News

Ecco la lista dei piloti del Mondiale Superbike 2017. Ci sono tanti italiani e cresce il numero di partecipanti: 21 in Superbike. Si preannuncia una stagione combattuta!

1 Jonathan Rea | GBR | Kawasaki ZX-10R | Kawasaki Racing Team WorldSBK
66 Tom Sykes | GBR | Kawasaki ZX-10R | Kawasaki Racing Team WorldSBK
7 Chaz Davies | GBR | Ducati 1199 Panigale R | Aruba.it Racing – Ducati
33 Marco Melandri | ITA | Ducati 1199 Panigale | R Aruba.it Racing – Ducati
6 Stefan Bradl | GER | Honda CBR1000RR | Honda World Superbike Team
69 Nicky Hayden | USA | Honda CBR1000RR | Honda World Superbike Team
21 Markus Reiterberger | GER | BMW S1000 RR | Althea BMW Racing Team
81 Jordi Torres | ESP | BMW S1000 RR | Althea BMW Racing Team
22 Alex Lowes | GBR | Yamaha YZF R1 | Pata Yamaha Official Team SBK with Rizla
60 Michael van der Mark | NED | Yamaha YZF R1 | Pata Yamaha Official Team SBK with Rizla
36 Leandro Mercado | ARG | Aprilia RSV4 RF | IODARacing Project
2 Leon Camier | GBR | MV Agusta 1000 F4 | MV Agusta Reparto Corse
12 Xavi Fores | ESP | Ducati Panigale R | BARNI Racing Team
32 Lorenzo Savadori | ITA | Aprilia RSV4 RF | Milwaukee Aprilia
50 Eugene Laverty | IRL | Aprilia RDV4 RF | Milwaukee Aprilia
15 Alex De Angelis | RSM | Kawasaki ZX-10R | Pedercini Racing
40 Román Ramos | ESP | Kawasaki ZX-10R | Team GO ELEVEN
37 Ondrej Jezek | CZE | Kawasaki ZX-10R | Grillini Racing Team
86 Ayrton Badovini | ITA | Kawasaki ZX-10R | Grillini Racing Team
84 Riccardo Russo | ITA | Yamaha YZF R1 | Guandalini Racing
88 Randy Krummenacher SUI | Kawasaki ZX-10R | Kawasaki Puccetti Racing

Fabrizio Perotti conclude la stagione con l’esordio nel CEV SBK

Fabrizio_Perotti_CEV_Superbike_2016_Team_Speed_Racing_Kawasaki_Michelin_Bell_Comunicato_Stampa_Round_Valencia_Foto_Gara_21_mm_21mm_01

L’ultimo round del FIM CEV Repsol European SBK ha visto schierato fra i protagonisti Fabrizio Perotti, che con la Kawasaki del Team Speed Racing ha concluso così il 2016, dal punto di vista agonistico, che si è trovato a lavorare con gomme Michelin, diversamente da quanto nel RFM CEV che utilizzava le Dunlop.

Questo il commento di Fabrizio sulla gara e sulla stagione appena conclusa: “Dopo l’ottima partenza dalla terza fila e la terza posizione all’inizio della gara, abbiamo avuto dei problemi piuttosto importanti che stiamo cercando di capire dalla telemetria. Non sono riuscito a tenere il passo che avrei voluto, sicuramente solo due turni per mettere a punto bene elettronica e ciclistica per queste gomme non sono bastati. E’ stata una grande stagione, tre podi, due pole position ed il mio “esordio” in gara in quasi tutti i circuiti spagnoli. Ringrazio di cuore tutti i ragazzi del Team Speed Racing, sono stati fantastici, Kawasaki España per tutto l’appoggio, Dunlop V2Motorsport España, BELL Powersports Europe, e tutti quelli che mi hanno supportato! Adesso,si va a preparare il 2017 con molta piu’ consapevolezza di piste, gomme e capacita’!

Non resta quindi che attendere le novità per la prossima stagione.

Ufficio Stampa
Lilla Gnecchi
21mm.it per Fabrizio Perotti

!function(d,s,id) {
var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];
if(!d.getElementById(id)) {
js=d.createElement(s);js.id=id;
js.src=”https://platform.twitter.com/widgets.js”;
fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);
}
}
(document,”script”,”twitter-wjs”);

Quarto round tra alti e bassi per Fabrizio Perotti ad Aragon

Fabrizio_Perotti_CEV_Stock_1000_2016_Team_Speed_Racing_Kawasaki_Dunlop_Bell_Comunicato_Stampa_Round_4_Aragon_Foto_Gara_21_mm_21mm_00

Il quarto terzo round del CEV RFME, sul tracciato di Aragon, ha visto Fabrizio Perotti, in sella alla Kawasaki del Team Speed Racing, alle prese con un round difficile, con un tracciato sul quale correva per la prima volta.

Queste le parole di Fabrizio: “Rispetto alle gare precedenti adattarmi a questa pista è stato più difficile, il team ancora una volta mi ha aiutato tantissimo. In gara uno ho finito quarto, un buon risultato se penso al problema all’anteriore che mi ha dato parecchio chattering. A fine gara ero salito in seconda posizione in campionato. Gara due invece non è andata come speravo. Nonostante la moto fosse migliorata mentre ero in lotta con il secondo e terzo per la seconda posizione a pochi giri dalla fine si è rotto il motore e mi sono dovuto ritirare. Un vero peccato perché si poteva far bene un’altra volta, adesso sono quarto in campionato, ma il distacco dal secondo è di pochi punti ed il mio obiettivo per i prossimi due round è questo. Ringrazio moltissimo il team che ha lavorato veramente giorno e notte per mettermi in condizione di lottare per le prime posizioni e i miei sponsor per il grande appoggio”.

Prossimo appuntamento il 18 settembre per il quinto round RFME Campeonato de España de Velocidad Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo.

 

Ufficio Stampa
Lilla Gnecchi
21mm.it per Fabrizio Perotti

Ancora un podio per Fabrizio Perotti a Barcellona

Fabrizio_Perotti_CEV_Stock_1000_2016_Team_Speed_Racing_Kawasaki_Dunlop_Bell_Comunicato_Stampa_Round_3_Barcellona_Foto_Gara_21_mm_21mm

Il terzo round del CEV RFME, sul tracciato di Montmelo’ (Barcellona), ha visto Fabrizio Perotti, in sella alla Kawasaki del Team Speed Racing, salire ancora una volta sul podio, dopo una partenza dalla pole position.

Il tracciato con cui Fabrizio ha avuto a che fare per la prima volta è lo stesso modificato come utilizzato dalla MotoGp, queste le parole di Fabrizio: “Fin dai primi test mi sono trovato a mio agio su questa pista, nonostante fosse la prima volta per me. Venerdì (24 giugno) ho fatto la mia prima pole position in questo campionato, il mio ideal time era sotto il record della pista , un errore nel primo settore mi ha penalizzato togliendomi la possibilità di concretizzarlo. Prima della gara sapevo di non avere il passo gara per poter vincere, ma poco prima del via con il team abbiamo apportato una modifica alla mia Kawasaki, che mi ha permesso di girare più veloce, con un 50 basso. Ho potuto comunque provare a star davanti, nonostante il caldo a cui non ero abituato, ma quando Del Amor Cueto Xavier mi ha passato ho comunque provato a spingere e tenere il suo ritmo, ma non avevo abbastanza grip per poterlo fare. Mi sono “accontentato” del secondo posto pensando al campionato, in questo modo ho recuperato ancora su Enrique Ferrer Castello. Adesso aspettiamo il round ad Aragon, dove andremo con l’obiettivo di riaprire il campionato. Ringrazio moltissimo il team che ha lavorato veramente giorno e notte per mettermi in condizione di lottare per le prime posizioni e i miei sponsor per il grande appoggio”.

Prossimo appuntamento il 16/17 luglio per il quarto round RFME Campeonato de España de Velocidad – Circuito de Aragon.

 

Ufficio Stampa
Lilla Gnecchi
21mm.it per Fabrizio Perotti

Primo podio per Fabrizio Perotti nel CEV RFME a Jerez

Fabrizio_Perotti_CEV_Stock_1000_2016_Team_Speed_Racing_Kawasaki_Dunlop_Bell_Comunicato_Stampa_Round_2_Jerez_Foto_Gara_21_mm_21mm

Il secondo round del CEV RFME, sul tracciato di Jerez De LA Frontera, ha visto Fabrizio Perotti, in sella alla Kawasaki del Team Speed Racing, salire per la prima volta sul podio, dopo una partenza dalla seconda casella della griglia.

Giunto al secondo round dopo una serie di test svolti sullo stesso tracciato, queste le parole di Fabrizio: “Ho corso la seconda gara di campionato a Jerez De La Frontera ed ho concluso al terzo posto dopo una accesa lotta con il mio compagno di squadra, che correva la sua gara di “casa”, Javier Alviz Gomez (vincitore della gara l’anno scorso sul circuito Andaluso). La gara e’ stata vinta dal pilota di Madrid Xavier Del Amor su Bmw del team Easyrace, pilota che ha corso anche in Motogp. Attualmente sono al terzo posto della classifica generale con un quinto ed un terzo posto nelle due gare disputate.Sono contento del gran lavoro che sta facendo tutta la squadra ma vorrei trovare un maggior feeling con la moto, ancora non sono soddisfatto al 100% del setup che abbiamo trovato e devo ancora adattarmi bene alle Dunlop, gomme molto diverse dalle Pirelli a cui ero abituato.
Prossima gara il 25 giugno a Barcellona, Montmelo’, pista del tutto nuova per me, ma voglio lottare ancora li’ nelle posizioni che contano. Per ora mi accontento di impararla con la Playstation, poi vedremo nel weekend di gara.
Ringrazio moltissimo il team che ha lavorato veramente giorno e notte per mettermi in condizione di lottare per le prime posizioni e i miei sponsor per il grande appoggio”.

Prossimo appuntamento il 25 giungo per il terzo round RFME Campeonato de España de Velocidad – Circuito de Barcelona.

 

Ufficio Stampa
Lilla Gnecchi
21mm.it per Fabrizio Perotti

WSS 2016 Motul Italian Round – Imola: Podio Gara

WSS 5^ ROUND ITALIA – IMOLA 2016: Podio Gara 

Foto @21mm.it

WSBK 2016 Motul Italian Round – Imola: Podio Gara 1

WSBK 5^ ROUND ITALIA – IMOLA 2016: Podio Gara 1

Foto @21mm.it

WSBK 2016 Motul Italian Round – Imola: Podio Gara 2

WSBK 5^ ROUND ITALIA – IMOLA 2016: Podio Gara 2

Foto @21mm.it

Quinto posto nella gara di apertura ad Albacete per Perotti

Fabrizio_Perotti_CEV_Stock_1000_2016_Team_Speed_Racing_Kawasaki_Dunlop_Bell_Comunicato_Stampa_Round_1_Abacete_Foto_Gara_21_mm_21mm

Il primo round del CEV RFME, sul tracciato di Albacete, ha visto Fabrizio Perotti, in sella alla Kawasaki del Team Speed Racing, concludere la gara in quinta posizione, dopo una partenza dalla terza casella della griglia.

Queste le parole di Fabrizio: “È stato un weekend particolare, giovedì e venerdì abbiamo effettuato delle sessioni di prove, per recuperare quelle perse il mese scorso; ho avuto modo di poter lavorare sul mio feeling con la Kawasaki, che è una moto diversa da quelle che ho guidato fino ad ora, migliorando comunque ad ogni giro. Aver concluso le prime prove di qualifica con il quinto tempo mi ha fatto ben sperare, infatti al pomeriggio di sabato ho girato con il terzo miglior tempo assoluto, che è appunto valso la terza casella sulla griglia di partenza. La squadra ha avuto molta fiducia in me, specie in previsione gara. Purtroppo una volta spento il semaforo la partenza non è stata impeccabile, lo ammetto, ma l’anteriore ha iniziato a vibrare in maniera anomala, non riuscivo a tenere un buon ritmo e da metà gara la vibrazione è aumentata in maniera considerevole ed io ho dovuto fare attenzione ed ho fatto una gara in difesa. Quinta posizione, davanti al mio compagno di squadra, terzo assoluto nella stagione 2015, mi soddisfa ovviamente per metà. Adesso lavoreremo sui dati raccolti nel weekend per essere pronti al massimo per il secondo round a Jerez. Ringrazio moltissimo il team che ha lavorato veramente giorno e notte per mettermi in condizione di lottare per le prime posizioni e i miei sponsor per il grande appoggio”.
Prossimo appuntamento il 14-15 maggio per il secondo round RFME Campeonato de España de Velocidad – Circuito de Jerez.

 

Ufficio Stampa
Lilla Gnecchi
21mm.it per Fabrizio Perotti

Fabrizio Perotti pronto per il primo round ad Albacete

Fabrizio_Perotti_CEV_Stock_1000_2016_Team_Speed_Racing_Kawasaki_Dunlop_Bell_Comunicato_Stampa_Round_1_Abacete_Preview_Foto

Il prossimo weekend, 9-10 Aprile, sul tracciato di Albacete Fabrizio Perotti farà il suo debutto nel CEV RFME (Raal Referatión Motociclista Española) Campeonato de España de Velocidad.

Fabrizio ha avuto modo di fare un’iniziale conoscenza del tracciato nei test del mese scorso, influenzati però dal meteo che, in condizioni decisamente invernali, ha limitato la possibilità di conoscere meglio moto e pista. Lo Speed Racing Team di Jose Regaña è comunque pronto a dare il massimo per supportare il pilota bresciano, ed aiutarlo nella sua nuova sfida.

Queste le parole di Fabrizio: “Sono contento che la pausa invernale sia finita. I test purtroppo sono stati limitati a pochi giri a causa del freddo, fermando quello che era il mio obiettivo sulla conoscenza del nuovo binomio, per me, Kawaaki ZX 10R/pneumatici Dunlop; ma questo non sarà altro che un’ulteriore motivazione per il weekend che ci aspetta. Ho comunque cercato di studiare al meglio il tracciato, che si presenta piuttosto tecnico, non molto veloce. Ho trascorso del tempo con il team e questo ha aiutato nell’impostare il metodo di lavoro e di comunicazione, nonché il clima nel box. Gli avversari sono molto forti e conoscono bene la pista, ma cercherò di utilizzare al meglio le giornate di prove libere per stare nelle posizioni di vertice. Ringrazio i miei sponsor per il grande supporto e per la fiducia che spero di ripagare con dei buoni risultati

Appuntamento dunque sul Tracciato di Albacete.

 

Ufficio Stampa
Lilla Gnecchi
21mm.it per Fabrizio Perotti